Champagne

Lo Champagne è il biglietto da visita del vino francese nel mondo ed è il più antico dei vini del territorio. I migliori si producono nelle colline de La Montagne di Reims. Il segreto dello Champagne, come è noto, sta nella rifermentazione che avviene in bottiglia e rende possibile la conservazione dell’anidride carbonica contenuta in soluzione nel vino. Infine, dopo la decantazione in bottiglia si ha la sboccatura per eliminare il deposito. La tradizione attribuisce a Don Pierre Pérignon, un monaco dell’abbazia di Hautevillers, l’invenzione del vino di Champagne spumante nell’ultimo quarto del XVII secolo. In realtà la nascita dello Champagne non è così semplice e dietro, come sempre accade, c’è una lunga storia, dove insieme al terroir, ai vitigni, al clima, alle pratiche di cantina, ci sono altri due protagonisti fondamentali: la bottiglia e il tappo. Don Perignon un grande merito lo ebbe e cioè quello di mettere insieme i migliori vitigni e i migliori vini che servivano alla sua cantina e alla cuvée, cioè alla miscela dei vini per il suo Champagne.

Il merito dell’invenzione delle bottiglie a pera di vetro nero, fondamentali per reggere le forti pressioni del vino spumante, fu invece degli inglesi, che nel Settecento importavano Cahampagne in botti per poi imbottigliarlo a casa loro. L’altra invenzione fondamentale per lo Champagne, come per tutti i vini spumanti, fu il tappo e cioè l’uso del sughero importato dalla Spagna e dal Portogallo. Il sughero giunse in Francia attraverso l’Inghilterra. Così grazie al sughero e alle bottiglie a pera lo Champagne poteva invecchiarsi e poi affinarsi, ma poteva anche varcare i mari e raggiungere qualsiasi tavola. Quindi se lo Champagne è un vino francese, non si possono tuttavia ignorare i meriti degli inglesi, che addirittura ne fissarono il gusto e ne determinarono il successo, che è poi è diventato universale.

Scritto per “Italia Oggi” il   16.12.2009

Categorized as Il vino, Editoriali, Minima Culinaria
  • Posted on venerdì, agosto 27th, 2010
  • 0 comments

User comments

No Responses to “Champagne”

Leave a Reply